18-06-07

Maria Maoloni: Lo stato belga come rapire bambini - Belgische Staat als kinderontvoerder


Bambine belghe: manifestazione davanti all’ambasciata Belga
Moeder manifesteert voor de Belgische ambassade in Rome

maoloni_2079Maria Pira Maoloni, de moeder van de twee Belgische kinderen die in Italië plotseling in de gevangenis werd opgesloten waarna haar kinderen onder druk van de Belgische justitie stiekem naar België werden overgebracht, organiseert op 20 juli 2007 met enkele actiegroepen en sympathisanten een manifestatie voor de Belgische ambassade in Rome...

-----------

Le bambine per ora restano al Santa Gemma. Ed il quartiere esplode di gioia San Benedetto Del Tronto | Momenti di intensa commozione alla notizia. Anche la Procura dei Minori di Ancona depone richiesta di modifica. L'avvocato del padre si scaglia contro tutti: stampa, politici e religiosi per aver, secondo lui, condannato a priori il suo cliente.

di Carmine Rozzi

Un quartiere di gente semplice con un bagaglio d’umanità immenso sembra riuscire dove non hanno fin’ora potuto stati e tribunali. Certamente nella valutazione del caso dal punto di vista giuridico si è tenuto conto solo ed esclusivamente dei documenti ma il ricorso presentato dai legali della signora Maria Pia Maoloni, con in testa l’Avvocato Gabriella Ceneri, è stato accolto dal presidente della Corte d’Appello dei Minori dott. De Robertis e l’intero quartiere lo ha gridato come una sua vittoria. “Gridatelo a tutti che abbiamo vinto” esclama accorrendo dalla vicina Piazza Dante Pina Bruni, la cugina della signora Maria Pia Maoloni, alla notizia giuntagli per telefono da parte dei legali.

Madre e figlia quasi si accasciano sopraffatte dall’emozione scoppiando in un pianto liberatorio mentre tutt’ intorno a loro un boato ed un applauso scrosciante salutano la notizia. Le due donne ringraziano quanti sono stati loro vicino in queste ultime 24 ore di veglia a guardia dell’istituto che ospita le due bambine. Commovente l’abbraccio tra la signora Maoloni e Don Romualdo Scarponi del Santa Gemma così come il coro di mamme che poco dopo inizia a scandire il nome delle due bimbe.

”Voglio semplicemente che la giustizia abbia modo e tempo per accertare la piena verità”. Sottolinea la signora Maloni. Poi arriva l’assessore ai Servizi Sociali Loredana Emili e sono altri applausi per la sua costante ed assidua presenza in loco durante le ultime ore convulse e dichiara soddisfatta :”L’importante è aver ottenuto l’affidamento delle piccole al Santa Gemma senza doverle traumatizzare con un nuovo cambio di residenza”. Poi arriva il Sindaco Giovanni Gaspari accolto con ovazioni da stadio e portato per alcuni metri addirittura in trionfo per essere rimasto fino alla mezzanotte di ieri con il gruppo di picchettaggio composto dai membri dell’associazione Torrione tra i quali Luigi Sgattoni, Stefano Gaetani, Vinicio Liberati, il collega della Tvp Gigi Bollettini e Maria De Panicis.

“Sono orgoglioso di esser il Sindaco di questa città e di questo quartiere” afferma Gaspari visibilmente commosso. Cosima Marchesi, la nonna materna delle bimbe, tiene a ringraziare l’intera città aggiungendo:”Abbiamo ottenuto più cose in due giorni a San Benedetto che negli ultimi tre anni in Belgio”. Vicino a lei la signora Silvia Del Zompo, un’amica di famiglia, fa sapere:” Per ora noi mamme ci dichiariamo soddisfatte ma siamo pronte a scendere di nuovo in piazza per garantire la sicurezza delle bambine”. Per i giorni 3,8 e 10 dicembre gli abitanti del quartiere Paese Alto organizzano una pesca di beneficenza i cui proventi saranno devoluti alla famiglia Maoloni.

“Abbiamo vinto una battaglia ma non certo la guerra” asseriva ed a ragione la signora Maoloni. La Procura dei Minori di Ancona ha depositato una richiesta di modifica o di revoca del decreto emesso dal Tribunale dei Minori che assecondava il decreto del tribunale di Mons dove si stabiliva, oltre al rimpatrio, l’affidamento delle bambine al padre Rocco A. Il procedimento è indipendente da quello adottato dalla Corte di Appello.

Così come sarà trasmesso alla magistratura un rapporto sulla mobilitazione dei residenti davanti al Santa Gemma il più come atto dovuto visto che l’intero movimento di piazza si è svolto nei modi più pacifici. Prova ne sono le visite sul luogo dello stesso Vescovo S.E.Monsignor Gervaso Gestori, del Sindaco Giovanni Gaspari e dello stesso Prefetto di Ascoli Cifelli.

Reazione di segno diametralmente opposta quella del legale del padre delle bambine l’avvocato Vittorio Micucci il quale usa parole durissime contro tutti in special modo per i canali mediatici come televisioni, giornali e radio. Per aver “Processato e condannato il padre delle bambine prima dei tribunali sposando a priori la tesi della ex moglie e le sue accuse infamanti”. Stesse critiche ed accuse il legale le rivolge senza mezzi termini a politici e uomini di chiesa coinvolti nella vicenda.

Il Quotidiano - 28.11.2006
http://www.ilquotidiano.it/articoli/index.cfm?ida=64878


Google:
http://www.google.be/search?hl=nl&q=Maria+Pia+Maoloni&btn...

Articoli:
http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo337...
http://www.tgcom.mediaset.it/cronaca/articoli/articolo338...
http://www.ilquotidiano.it/articoli/index.cfm?ida=64878
http://www.sambenedettoggi.it/2006/11/28/bimbe-contese-so...
http://www.ilgiornale.it/a.pic1?ID=137251
http://www.sambenedettoggi.it/2006/12/20/le-bimbe-contese...
http://www.sambenedettoggi.it/2007/03/05/bimbe-contese-i-...
http://www.sambenedettoggi.it/2007/03/14/bimbe-contese-“c...
http://www.sambenedettoggi.it/2007/03/28/bimbe-contese-pa...
http://www.sambenedettoggi.it/2007/04/13/piu-di-10-mila-f...
http://www.ilquotidiano.it/articoli/2007/04/13/70735/bamb...
http://www.sambenedettoggi.it/2007/05/07/bimbe-contese-nu...
http://www.sambenedettoggi.it/2007/05/08/bimbe-contese-si...
http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/ascoli/2007/05/14...
http://www.sambenedettoggi.it/2007/05/19/bimbe-contese-po...
http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/ascoli/2007/05/20...
http://www.sambenedettoggi.it/2007/05/20/le-bimbe-contese...
http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/ascoli/2007/05/22...
http://familiafutura.blogspot.com/2007/05/maria-pia-maolo...
http://ilrestodelcarlino.quotidiano.net/ascoli/2007/06/15...
http://www.giornaledicalabria.it/index.php?categoria=C&id...

Lettere:
http://www.censurati.it/index.php?q=node/3615
http://superepilepsy.altervista.org/superepilepsy/index.p...
http://www.sambenedettoggi.it/2007/03/23/bimbe-contese-un...

Gruppi d'Internet:
http://superepilepsy.altervista.org/superepilepsy/index.p...
http://www.mobilitazionesociale.it/ams/obj/contenuti.asp?...
http://blog.libero.it/armoniadeisensi/
http://rainbow-stellefilanti.blogspot.com/2007/06/lettera...
http://www.associazioneprometeo.org/pilot.php?action=new_...
http://groups.msn.com/WerkgroepMorkhoven
http://mammatte.forumgratis.biz/

Sito web:
http://www.droitfondamental.eu/
http://www.ladestra.info/?p=7683

Video:
http://www.brightcove.com/title.jsp?title=769453170
http://www.brightcove.com/title.jsp?title=715970717&chann...

12:15 Gepost door Jaap in Actualiteit | Permalink | Commentaren (1) | Tags: maoloni |  Facebook |

Commentaren

Van 'ontvoering' beschuldigd vooraléér er sprake was van een 'ontvoering' De Morgen, 27/04/2007

"Ontvoeringen"

Vorig jaar behandelde het centrum heel wat dossiers rond ontvoeringen door ouders. In totaal ging het om 602 kinderen. De helft van die dossiers zijn preventief, wat betekent dat de ontvoering nog niet heeft plaatsgevonden, maar dat iemand wel alarm slaat met de vrees dat dit gaat gebeuren. Gisteren nog werd het eerste protocol rond internationale kinderontvoeringen ondertekend door Child Focus en de Federale Overheidsdiensten (FOD) Justitie en Buitenlandse Zaken.

Uit het jaarverslag van Child Focus voor 2006 blijkt dat in minstens 54 procent van de behandelde dossiers inzake kinderontvoeringen door ouders naar het buitenland de ontvoerende ouder de "primary caretaker" blijkt te zijn. Dat is de ouder die tijdens en na de scheiding hoofdzakelijk voor het kind of de kinderen zorgt. Aan die ouders raadt Child Focus aan om vooraf toestemming aan de rechter te vragen om met hun kinderen naar het buitenland te verhuizen. Daardoor is de medeneming van de kinderen niet meer onrechtmatig.

Gepost door: Jan Boeykens | 21-06-07

De commentaren zijn gesloten.